Turboclean

Unità per la depurazione delle polveri

turbo clean

TURBOCLEAN, depuratore polveri centrifugo compatto, è progettato per soddisfare le richieste ambientali internazionali:

  • Grande efficienza di depurazione
  • Grande flusso d’aria
  • Grande pressione d’aria
  • Bassi livelli di rumore
  • Basso consumo d’energia
  • Installazione compatta

dati-tecnici-turboclean
VANTAGGI AMBIENTALI
L’ aumento delle richieste per l’economia e l’ecologia nell’industria del trattamento dei cereali è stato un fattore importante nello sviluppo dei prodotti TECNOIMPIANTI in funzione degli anni 2000.
Per soddisfare le richieste di depurazione delle polveri, che sembra debbano essere fissate sotto i 20 mg. per metro cubo di aria nei progetti tecnicamente più avanzati, la TECNOIMPIANTI ha sviluppato una serie di depuratori a forza centrifuga per l’applicazione sugli essiccatoi standard nuovi, e su essiccatoi esistenti ed installazioni per la pulizia dell’aria.
Il “Turboclean” della TECNOIMPIANTI usa lo speciale ventilatore brevettato per il flusso diagonale, offrendo i vantaggi di grande flusso d’aria ed alta pressione con livelli di rumore basso e basso consumo di energia.
IL PRINCIPIO DEL TURBOCLEAN
Il “Turboclean” della Tecnoimpianti è una combinazione tra un ventilatore ed un depuratore polveri. Il “Turboclean” è progettato particolarmente per aspirare l’aria attraverso un essiccatoio ad aria calda separando nel medesimo tempo polveri e pula dell’aria esausta.
Il “Turboclean” può anche essere utilizzato in altri casi dove un grande volume d’aria deve essere purificato dalle polveri.

schema-mini
L’aria inquinata viene aspirata dentro il “Turboclean” attraverso la zona di ingresso (1) ed il ventilatore (2) dove la pressione dell’aria statica aumenta ed entra in rotazione venendo intensificata tramite una serie di deflettori (3)
Muovendo l’aria e le particelle di polvere dentro il “Turboclean” con una rotazione intensa, la forza centrifuga spinge le particelle di polvere sulla parete interna del corpo del “Turboclean” dove con minima aria secondaria le particelle di polvere vengono separate dal flusso d’aria principale. Le particelle d’aria separate vengono condotte attraverso il condotto anulare (4) ad un piccolo ciclone (5)
Dentro il piccolo ciclone le particelle solide vengono separate dall’aria secondaria, la quale viene condotta ad un tubo di riciclo (6) e rientra nel “Turboclean” tramite la zona d’ingresso.
La polvere viene scaricata da fondo del piccolo ciclone, il quale deve essere collegato ad un contenitore ermeticamente chiuso o ad una valvola stellare, permettendo l’espulsione della polvere evitando un’aspirazione dell’aria nel piccolo ciclone.
L’aria purificata viene espulsa dalla bocca di scarico (7).
Get Adobe Flash player
L’efficienza della separazione dipende dalla dimensione delle particelle e da altri diversi parametri.
Il 95% di polveri di grano normale essiccato viene separata dall’aria esausta, dando meno di 20 mg. per metro cubo di aria richiesta dalle norme più severe.


DATI SULLA RUMOROSITA’ DI TECNOCLEAN

tabella-suono-turboclean
Il campo del suono è rotazionalmente simmetrico attorno l’asse del “Turboclean”.
Il suono è misurato a 6 punti ad una distanza di 7 mt. dall’uscita del “Turboclean”.
Tutti i dati della tabella si riferiscono ad un “Turboclean” piazzato almeno a 10 mt. sopra il suolo e lontano da superfici che riflettono.
Se il “Turboclean” è più vicino di mt.3 a due superfici di riflessione dovranno essere aggiunti 6 dB ai dati nella tabella.
Con l’aiuto del diagramma (nella galleria foto), possono essere fatte delle stime di base sui livelli del suono per distanze maggiori di mt. 7 dallo scarico del “Turboclean”.
Accessori come ammortizzatori, condotti di vibrazione, silenziatori e valvole rotative sono disponibili per completare l’installazione del “Turboclean”.

Video

Devi acconsentire all'utilizzo dei cookies per poter visualizzare il video.
anteprima video

Tutti i nostri prodotti

Le nostre certificazioni

Dal 2015 Tecnoimpianti Srl è certificata EN ISO 9001:2008 e UNI EN 1090-1.
Certificazione ISO 9001 Certificazione ISO 9001 ISO 10014 Certificazione EN 1090-1 Certificazione BS OHSAS 18001